web analytics
Listino:  
  • Recherche:

Callaway Corvette C7 AeroWagen: la super station in anteprima 

Trasformare la propria supercar in station? Si può con Callaway che propone la Corvette C7 AeroWagen con un « leggero » sovrapprezzo

callaway-corvette-c7-aerowagen-02

Nel 2013 si parlava già di questo progetto pazzesco e ora, finalmente, la Corvette C7 AeroWagen di Callaway è finalmente realtà. Il famoso tuner di Corvette per antonomasia presenterà la sua creazione al National Corvette Museum il prossimo 27 aprile.

Prima della presentazione ufficiale, tuttavia, la station wagon super cattiva è stata avvistata al Chuckwalla Valley Raceway in California, dove era la protagonista di un filmato promozionale TV. Le prime immagini sono apparse sulla pagina Facebook di Callaway e caricate dal General Manager of Operations, Peter Callaway in persona.

Da queste prime immagini si vede una Corvette Stingray rossa con un posteriore allargato, nuovi cerchi in lega e qualche logo personalizzato.

Nel processo di trasformazione della Corvette da coupé a station wagon ci sono voluti lavori significativi alla carrozzeria, soprattutto nel retro. Il tetto è stato esteso fino ad allargarsi al cofano con la conseguente comparsa di un finestrino più piccolo e verticale. Non mancano nemmeno loghi « AeroWagen » sul tre quarti posteriore e sui nuovi cerchi in lega.

Il pacchetto è stato realizzato intorno alla Corvette di generazione C7 ed è disponibile ad un prezzo di 14.990 dollari in più rispetto al prezzo di partenza della Corvette. Se vuoi l’ « AeroSpoiler », dovrai sborsare altri 1.995 dollari.

Se il budget non è un ostacolo per te, potrai scegliere per alcuni pacchetti prestazionali quali lo SC627 da 627 CV o lo SC757 da 757 CV per un prezzo di 17.995 dollari ciascuno. Compreso nel pack avrai diritto anche ad inserti interni speciali, una nuova chiave e cerchi personalizzati.

Una scelta più audace rispetto alla nuova Mercedes-AMG E 63 S Wagon, non trovate?

Top 9 delle sportive che potremo permetterci nel 2025

Ajoute un commentaire