web analytics
Listino:  
  • Recherche

La nuova Porsche 911 GT3 RS è troppo pericolosa? [VIDEO] 

Può un’auto essere troppo pericolosa perché genera molta downforce? Secondo il proprietario di una Porsche 911 GT3 RS si, visto che ciò crea un comportamento anomalo durante la guida ad alta velocità

Porsche 911 GT3 RS Nurburgring video

Guardando la Porsche 911 GT3 RS, probabilmente la prima cosa che si pensa è « buttarla » tra i cordoli di un tracciato per farle esprimere al meglio tutte le sue potenzialità di auto sportiva, visto il carattere estremo che viene tutt’altro che nascosto nel suo look.

Sul mitico circuito del Nürburgring Nordschleife ha fatto registrare un ottimo tempo sul giro di 7:20 minuti, merito di tutte le novità introdotte rispetto alla GT3 « standard » sia a livello aerodinamico che meccanico. Se già la 911 GT3 era ritenuta una supercar micidiale in pista, verrebbe da sé che la sua variante hardcore RS, più potente e leggera, lo sia ancora di più.

Non la pensa così il proprietario di un esemplare della Cavallina radicale, che ha accusato alcuni problemi riguardo il comparto aerodinamico della sua « ErreEsse ». Più in particolare, sembra che la vettura (un esemplare completamente originale) generi così tanta downforce che le sospensioni non siano in grado di compensarla.

Durante alcuni giri sul Nürburgring, infatti, questo proprietario ha verificato che la downforce sull’asse anteriore è talmente elevata che le ruote arrivano a toccare i passaruota, dal momento che evidentemente l’escursione delle molle non è sufficientemente elevata per evitarlo. A dimostrazione di ciò ci sono elementi come gli indicatori frontali e la parte inferiore dei passaruota che sono stati praticamente distrutti dopo il turno in pista.

Ricordiamo, comunque, che la guida ad alta velocità sul ‘Ring è una delle condizioni di guida più estreme (se non la più estrema) che un’auto possa affrontare nella sua vita, per cui è difficile che i problemi evidenziati da questo proprietario possano riproporsi con tale entità in altre situazioni.

Ma è altrettanto vero che la Porsche 911 GT3 RS è un’auto con la quale dovrebbe essere possibile macinare giri ripetuti sull’Inferno Verde senza battere ciglio, per cui capiamo bene che una conseguenza del genere deve aver infastidito abbastanza il fortunato possessore di questo gioiello tedesco.



Porsche 911 GT3 RS: la Cavallina radicale si scatena a Nardò [VIDEO]

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire