web analytics
Listino:  
  • Recherche:

La Pagani Zonda è ancora viva: ecco la Fantasma Evo 

Potrà sembrare strano, ma la Zonda ha 12 anni. La Fantasma Evo dimostra che la belva di Pagani ha ancora da dire la sua

pagani-zonda-fantasma-evo-02

Come puoi migliorare la perfezione? Semplice, chiama Horacio Pagani. Non saresti mai in grado di dirlo guardando le immagini che questa hypercar unica è uscita dal quartier generale Pagani nel 2005. Eh sì, allora era una Zonda F con guida a destra e numero di telaio 53 con carrozzeria arancio metallizzato.

La sua storia è interessantissima in quanto nel 2012 la due posti è andata incontro ad uno sfortunato incidente stradale. Il conducente fu in grado di uscirne indenne, mentre l’auto è stata ricostruita e aggiornata con le specifiche tecniche della Zonda 760, nonché una carrozzeria in fibra di carbonio e altre chicche riprese dalle Cinque e R. La Zonda diventò 760 SH (iniziali del possessore), per poi chiamarsi« Fantasma ».

pagani-zonda-fantasma-evo-07

Quest’anno è stato chiesto a Pagani di rendere la Zonda Fantasma ancor più estrema grazie ad una serie di aggiornamenti che potessero giustificare il suo nuovo suffisso « Evo ». Via quindi il cambio sequenziale: la super italiana è dotata ora di una trasmissione meccanica, proprio come la 760 LH commissionata da Lewis Hamilton in persona.

A livello di potenza, il blocco V12 7,3 litri AMG da 760 CV non dovrebbe esser cambiato. Niente male per un’auto che debuttò nel 2005 (che in realtà risale al 1999 quando venne presentata la Zonda C12 a Ginevra).

Per ricordo, la Zonda doveva andare in pensione nel 2013 quando il modello da corsa Revolucion nacque, il canto del Cigno della Zonda che doveva chiamarsi Fangio F1 visto che il noto campione di F1 Juan Manuel Fangio aveva contribuito allo sviluppo dell’auto. Vista la forte domanda, Pagani ha deciso di tirar fuori di nuovo il suo modello emblematico per creare dei veri pezzi d’arte unici.

Ajoute un commentaire