web analytics
Listino:  
  • Recherche

McLaren P1: 9 proprietari su 10 l’hanno personalizzata 

Perché accontentarsi di una semplice McLaren P1, quando si può avere un’auto uguale a nessun’altra? Per questo esiste la McLaren Special Operations

mclaren-p1-mso

Il reparto McLaren Special Operations (MSO) nasce dalla continua richiesta dei facoltosi proprietari McLaren di apportare personalizzazioni uniche alla propria auto.

Punta di diamante della casa di Woking, ed erede della gloriosa F1, è la P1, hypercar da quasi un milione di euro nata nel 2013 per poter competere con la Porsche 918 e la Ferrari LaFerrari.

In una intervista al The Detroit Bureau, Robert MacKenzie, direttore esecutivo della MSO, ha rivelato che questa hypercar ha riscosso molto più successo del previsto: quasi il 90% dei possessori di P1 modifica e personalizza la propria vettura, e il 26% di questi si affida al reparto speciale tailor made. Si cerca di soddisfare ogni richiesta del cliente, a condizione che ciò non vada ad influire sugli standard di sicurezza della vettura.

Attualmente tutte le 375 McLaren P1 previste sono state vendute, e, secondo alcune indiscrezioni, alla fine di questo mese potrebbe partire la produzione degli ultimi esemplari, a cui la MSO apporterebbe speciali modifiche, come ha fatto la Bugatti in occasione dell’ultima Veyron prodotta, La Finale.

McLaren P1 by MSO: esemplare ispirato ad Alain Prost

A cura di Francesco Meneghini

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Réponds à McLaren P1: 9 proprietari su 10 l’hanno personalizzata

  1. V12

    Il resto si è preso una P1 a caso?

     

Ajoute un commentaire