web analytics
Listino:  
  • Recherche

Pagani Huayra BC: che cosa indicano le sue iniziali? 

Probabilmente vi sarete chiesti il significato della sigla « BC » che identifica la Pagani Huayra estrema: ecco la particolare motivazione di questa scelta

Pagani-Huayra-BC-teaser-675x450

Sappiamo già molto della Pagani Huayra BC: nonostante il suo debutto al pubblico avverrà al Salone di Ginevra 2016, fino ad ora diverse immagini ed informazioni hanno fatto il giro del web in pochissimo tempo.

Abbiamo infatti visto il teaser ufficiale che ne confermava l’appellativo ed alcune immagini amatoriali di un esemplare totalmente nudo scattate in Sicilia nei pressi dell’Etna; a questo si aggiungono alcune speculazioni che ci hanno dato un’idea abbastanza chiara delle caratteristiche tecniche della nuova belva italiana.

Mancava però un elemento, ovvero il significato della sigla « BC » che identifica questa versione. Molti di voi, così come abbiamo fatto noi, avranno provato a dare un’interpretazione a questa scelta ma ora vi rendiamo le idee un po’ più chiare riportandovi quella che sembra essere la provenienza « ufficiale » di questo nome.

Le due lettere dovrebbero essere le iniziali di Benny Caiola, un grande collezionista italoamericano, cliente ed amico personale di Horacio Pagani, che è purtroppo venuto a mancare nell’aprile del 2010. Caiola collezionava più che altro Ferrari, ma aveva un grosso debole anche per le vetture di Horacio, tanto che nel 2000 omaggiò di 1.000 dollari i meccanici Pagani in segno di grande apprezzamento per la Zonda, inviando anche una lettera di riconoscimento all’azienda.

Per confermare l’eventuale veridicità di questa notizia possiamo soltanto attendere qualche fuga di notizie nei prossimi giorni o nelle prossime settimane, in attesa che l’evento svizzero ospiti la presentazione dell’auto in anteprima mondiale.

Nel frattempo, ricordiamo che fino ad ora abbiamo appreso che la Pagani Huayra BC dovrebbe essere spinta da una versione rivisitata del propulsore usato sulla Huayra « standard », ovvero il V12 biturbo da 6 litri di origine AMG, che dovrebbe sviluppare qui circa 800 CV di potenza. La BC sarà poi più leggera e dotata di un kit aerodinamico che possiamo vedere abbastanza bene nelle foto scattate in Sicilia.

La produzione sarà limitata a 20 esemplari ed il prezzo di ognuno di essi dovrebbe aggirarsi attorno ai 2.5 milioni di euro. Insomma, l’avrete capito che la Pagani Huayra BC sarà un’auto davvero speciale.

Pagani Huayra: la variante estrema camuffata in pista [VIDEO]

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire