web analytics
Listino:  
  • Recherche

Top 9 delle auto sportive con cambio « dog leg » 

Il cambio manuale con schema « dog leg » è un dettaglio che è praticamente scomparso sulle sportive moderne; ecco quindi una lista delle 9 migliori vetture del passato con la prima in basso

BMW M3 E30 dog leg

Tra le auto sportive degli ultimi tempi risulta ormai sempre più difficile trovare mezzi offerti con il tradizionale cambio manuale, data la diffusione estremamente elevata di sofisticate trasmissioni sequenziali ad alte prestazioni. Ancor più difficile, se non impossibile, è scovare quelle il cui manuale è un cosiddetto « dog leg », ovvero con la prima in basso.

La Aston Martin V12 Vantage S (qui l’articolo ufficiale), ad esempio, è una delle pochissime supercars recenti ad offrire questo nostalgico dettaglio, riprendendo una tradizione molto in voga negli anni passati quando il dog leg era quasi uno standard per auto di un certo tipo. Non ve le ricordate? Allora date un’occhiata a questa lista, che ne raccoglie le 10 più iconiche.

1. BMW 2002 Turbo

BMW 2002 Turbo

Una delle auto più apprezzate dagli estimatori di BMW, la 2002 Turbo ha anticipato tutte le generazioni successive delle M3.

2. BMW M3 E30

BMW M3 E30

Ed eccola la prima BMW M3 della storia, destinata a diventare una delle vetture dell’elica più iconiche in assoluto. Le sue quotazioni, infatti, sono arrivate alle stelle.

3. Ferrari Testarossa

Ferrari Testarossa

La Ferrari Testarossa è indubbiamente uno dei simboli del mondo delle supercars degli anni ’80. Estetica mozzafiato ed un poderoso 12 cilindri montato dietro l’abitacolo l’hanno resa una vera auto da sogno, desiderata ancora oggi.

4. Ford GT40

Ford GT40

La Ford GT40 è stata una delle più acclamate auto da competizione dell’epoca. Le sue potenzialità erano straordinarie e riusciva sempre a mettersi dietro le sue avversarie più temibili. Peccato che il suo dog leg sia solo un ricordo, visto che la nuova GT è dotata di un moderno cambio sequenziale con paddles al volante.

5. Lamborghini Countach

Lamborghini Countach

L’auto più diffusa sui poster dei bambini degli anni ’70 e ’80: parliamo naturalmente della Lamborghini Countach, che meriterebbe l’appellativo di « dreamcar » anche solo per le spettacolari portiere con apertura verso l’alto, mantenute ancora oggi sulla top di gamma Aventador.

6. Lancia Stratos

Lancia Stratos

Chi non ricorda la regina dei rally? La Stratos è una delle sportive più apprezzate di tutti i tempi, tanto che c’è chi ne ha realizzato una replica per « far finta » di possederne una; ma attenzione, solo quelle vere hanno il dog leg.

7. Lotus Sunbeam

Lotus Sunbeam

Nata sotto il marchio Talbot, la Sunbeam è stata modificata da Lotus per prendere parte al campionato del mondo di rally tra il ’79 e l’83, facendole ottenere anche un discreto numero di successi.

8. Porsche 928

Porsche 928

La 928 non è la sola Porsche ad aver utilizzato un cambio dog leg, ma è una delle più recenti. La sua estetica può dividere gli appassionati in due fazioni, ma è sicuramente una delle Cavalline più particolari mai nate a Stoccarda.

9. Vauxall Firenza Droopsnoot

Vauxall Firenza Droopsnoot

Si chiamava HP (High Performance), ribattezzata poi « Droopsnoot », la versione sportiva della Vauxall Firenza: rispetto al modello standard, beneficiava di un’estetica più aerodinamica con un muso appuntito (ecco il perché del soprannome) e, ovviamente, di un cambio manuale dog leg a cinque rapporti.

Top 8 delle auto V10 più abbordabili

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire