web analytics
Listino:  
  • Recherche

Ufficiale: Apollo N 

Aspetto aggressivo, cavalli da vendere e sound da brivido; la Apollo N debutta al Salone di Ginevra ispirandosi alla Enraged di quattro anni fa

ufficiale-apollo-n-2016-06

Dopo i teaser sulla fiancata e sul comparto motore possiamo finalmente ammirare la Apollo N, esposta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra; sostituisce la Apollo Enraged di quattro anni fa, molto simile a livello di design eccezion fatta per piccoli dettagli della parte posteriore, del grosso alettone e del propulsore utilizzato.

Sotto il cofano troviamo un grosso V8 da 4.2 litri biturbo da 700 CV e 880 Nm di coppia massima che, abbinato al peso piuma di 1200 kg, permette prestazioni da record; 3 secondi netti per scattare da 0 a 100 km/h e una velocità massima dichiarata di 360 km/h. Un cambio sequenziale a sette rapporti lavora insieme ad un differenziale autobloccante Torsen e il peso ridotto consente di mantenere un baricentro estremamente basso, tutto a beneficio della maneggevolezza e della tenuta di strada.

Di serie troviamo cerchi in lega di alluminio da 19 pollici all’anteriore e da 20 al posteriore abbinati a pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2. Grossi dischi freno ventilati della AP Racing con pinze a sei pistoncini esaltano la potenza frenante, mentre l’ABS è fornito direttamente dalla Bosch. Per via dell’altezza da terra molto ridotta, un sistema di sollevamento idraulico consente di sollevare il frontale dell’auto di 40 millimetri per evitare eventuali danni all’elaboratissimo splitter in fibra di carbonio. L’apertura delle portiere è ad ali di gabbiano, esattamente come la Apollo Enraged.

Nonostante l’aspetto rimandi più ad un’auto da pista che strada, la Apollo N è omologata per l’uso quotidiano, e rispetta tutte le norme FIA in caso la si volesse configurare e adoperare come auto da corsa.

Apollo: teaser dello scarico

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire