web analytics
Listino:  
  • Recherche

Ufficiale: Aston Martin DB11 

L’Aston Martin DB11 è stata svelata. Con il suo look estremamente affascinante ed un inedito propulsore biturbo è sicuramente una degna sostituta della DB9

Aston Martin DB11 ufficiale (16)

Dopo le primissime immagini sfuggite poco prima della presentazione ufficiale di ieri, la Aston Martin DB11 si mostra in tutto il suo splendore e la Casa ha fornito tutte le informazioni a riguardo.

Questo modello è stato realizzato per sostituire la DB9 e presenta uno stile decisamente « sexy », da vera Aston Martin. Il lungo muso è completato dalla classica griglia di dimensioni piuttosto importanti, mentre troviamo alcune novità come i fari posteriori dal design inedito ed un’apertura appena sopra al passaruota ispirata a quella della Vulcan: la funzione di tale elemento è quella di ridurre la portanza generata dall’anteriore.

Rimanendo a parlare di aerodinamica, la DB11 è anche supportata da uno spoiler virtuale denominato AeroBlade (del quale avevamo già parlato quando il Costruttore ne aveva registrato il nome), che gestisce i flussi aerodinamici assieme a delle prese d’aria collocate alla base dei montanti posteriori.

Rispetto alla DB9, la DB11 è più lunga, larga e bassa, ma è anche più potente: l’inedito propulsore V12 biturbo da 5.2 litri sviluppa infatti 608 CV a 6.500 giri e 700 Nm di coppia disponibili già da 1.500 giri. Abbinato ad un cambio automatico ZF ad otto rapporti e ad un differenziale meccanico a slittamento limitato con torque vectoring attivo, questo propulsore riesce a spingere l’inglese da 0 a 100 km/h in 3.9 secondi e a garantire un allungo di 322 km/h.

Per quanto riguarda il peso, invece, Aston Martin ha dichiarato che la DB11 ferma l’ago della bilancia a 1.770 kg a secco, con una ripartizione dei pesi praticamente ottimale: il 51% della massa grava sull’anteriore, mentre il restante 49% è sul posteriore.

L’abitacolo della DB11 è estremamente lussuoso e ricercato ed è dominato da due schermi digitali da 8 e 12 pollici, rispettivamente per sistema multimediale e strumentazione. Il tutto è comandato attraverso un rotore e, su richiesta, anche tramite un touchpad; la cosa più importante, però, è che lo spazio a bordo è aumentato rispetto alla DB9 grazie al passo allungato e questo ha permesso anche di avere una capacità di carico di 270 litri (il 20% in più rispetto al passato).

La dotazione di serie è molto completa e prevede anche la presenza di un set di cerchi in lega da 20 pollici di diametro con pneumatici Bridgestone realizzati ad hoc per l’auto, ma la lista optionals è come sempre molto ampia, per permettere una personalizzazione completa ai clienti.

Per esempio, si può scegliere un impianto audio da 1.000 Watt firmato Bang & Olufsen mentre gli amanti della comodità apprezzeranno la possibilità di avere i sedili ventilati e la regolazione elettrica per braccioli e fianchetti dei sedili stessi. Per quanto riguarda l’estetica, invece, tra le possibilità di scelta c’è la verniciatura nera per il tetto.

La Aston Martin DB11 sarà in vendita dall’ultimo quadrimestre dell’anno e il suo prezzo di partenza è (in Germania) di 204.900 euro.

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire