web analytics
Listino:  
  • Recherche

Ufficiale: Aston Martin V12 Vantage S 2017 

Il Model Year 2017 della Aston Martin V12 Vantage S porta una grandissima novità, per la gioia dei puristi di tutto il mondo: il cambio manuale. Ma ovviamente c’è dell’altro

Aston Martin V12 Vantage S 2017 (03)

Aston Martin ha tolto i veli alla nuova V12 Vantage S 2017, la versione più potente dell’affascinante sportiva di Gaydon.

In sostanza l’auto è rimasta fedele al modello precedente, sia a livello di estetica che di motorizzazione: è stato lasciato invariato il massiccio propulsore V12 da 6 litri che sviluppa 573 CV e 620 Nm. La vera novità è costituita dal fatto che ora, finalmente, la trasmissione Sportshift III sequenziale offerta di serie può essere sostituita con un inedito cambio manuale a sette rapporti. Il tutto senza alcun sovrapprezzo.

Questa scelta sarà ben apprezzata da coloro che amano la guida « dura e pura », ed essendo la V12 Vantage S la versione più estrema della gamma Vantage non poteva esserci notizia più bella per i potenziali futuri acquirenti.

La trasmissione manuale adottata sulla V12 Vantage S è un’unità dog leg che mantiene la prima marcia in basso a sinistra, come sulle vere auto sportive, ed è dotata di un sistema denominato Amshift: si tratta di un dispositivo che effettua la doppietta automatica in scalata per ottimizzare le tempistiche dei cambi di marcia durante la guida « hard » e che agisce anche quando si passa ad un rapporto superiore, per ottenere gli stessi vantaggi.

Stando a quanto riporta la Casa, la Aston Martin V12 Vantage S è in grado di percorrere lo 0-100 in 3.9 secondi e di finire la sua accelerazione ad una velocità massima di 330 km/h.

Oltre alla « chicca » per i veri piloti della quale abbiamo appena parlato, la V12 Vantage S 2017 è equipaggiata anche con il nuovo sistema multimediale AMi di terza generazione, dotato di connettività Apple CarPlay e navigatore satellitare; presente di serie anche il sistema elettronico che permette di settare la modalità di guida tra Normal, Sport e Track per adattare il comportamento della vettura alle differenti condizioni di marcia.

Se per voi questa Aston a 12 cilindri può sembrare troppo, vi ricordiamo infine che il Costruttore inglese sta per presentare anche la versione GT8 della Vantage (qui il teaser ufficiale), che manterrà lo stesso concetto di « sportività radicale » e che dovrebbe essere dotata anch’essa di cambio manuale a 7 marce in alternativa all’automatico. Per lei è però prevista una produzione in serie limitata di soli 150 esemplari: un giocattolino per pochi fortunati.

Ajoute un commentaire