web analytics
Listino:  
  • Recherche:

Ufficiale: Audi RS3 Sportback 2018 

La Audi RS3 Sportback 2018 fa il suo arrivo fracassante per Ginevra. L’obiettivo era somigliare il più possibile alla sorella berlina

audi-rs3-sportback-2018-12

Audi ha svelato la RS3 berlina lo scorso settembre in occasione del Salone di Parigi con 400 CV provenienti dal cinque cilindri più potente al mondo. Il marchio non poteva trascurare nemmeno la sua variante station wagon ed ecco che è bella la pronta la Audi RS3 Sportback 2018.

La super station con gli Anelli non solo presenta il 5 cilindri 2,5 litri biturbo da 400 CV (33 in più rispetto al modello che sostituisce) e 480 Nm (15 in più), ma la tedesca è anche più leggera di ben 26 kg.



Questi dati giustificano la sua scheda tecnica: 0-100 km/h in 4,1 secondi e top speed di 250 orari limitati elettronicamente. Come sempre per i più temerari, Audi mette a disposizione un pack come optional che consente di togliere il limitatore e di far schizzare la RS3 a 280 km/h.

Come in ogni Audi Quattro che si rispetti, la RS3 Sportback 2018 è munita della trazione integrale con trasmissione 7 marce a doppia frizione con una coppia che viene distribuita in modo variabile su entrambi gli assi.

La RS3 è stata ribassata di 25mm rispetto ai modelli A3 e, mentre la carreggiata anteriore è stata allargata di 20 mm, a fermare la RS ci pensano freni a disco da 310 mm. Come optional puoi optare per i freni in carboceramica anteriori (più adatti se vai in pista).



Il design è tale e quale alla RS3 berlina restyling a parte la carrozzeria da station wagon, ovviamente. La Sportback riposa su cerchi da 19 pollici con pneumatici 235/35 ed è possibile munirla (sempre come optional) di fari anteriori matrix così come dell’Audi Virtual Cockpit, il quadro strumenti interamente digitale.

La RS3 Sportback verrà presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra di marzo prossimo e le consegne partiranno da agosto prossimo. Sei pronto a staccare un assegno di 54.600 euro (prezzo in Germania) per averla?

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire