web analytics
Listino:  
  • Recherche:

Ufficiale: McLaren 720S 

Tutta aerodinamica e tutta potenza, la nuova McLaren 720S presenta un rapporto peso-potenza di oltre 500 CV per tonnellata

mclaren-720s-01

Hai davanti a te la nuova McLaren 720S, il nuovissimo modello di Woking con V8 biturbo da 710 CV, il tutto in un pacchetto in alluminio e fibra di carbonio che pesa solamente 1.272 kg. Eccitante vero? Aspetta di conoscere il seguito…

McLaren sostiene che la nuova 720S sia più leggera e veloce della 650S che sostituisce. Sarebbe superiore ad essa anche aerodinamicamente parlando. La mancanza di una massiccia presa d’aria laterale per il raffreddamento del motore colpisce subito, ma c’è dell’altro. Infatti, l’aria viene gestita attorno al montante anteriore e incanalata in prese d’aria sulle portiere, dove scorre in entrambi i lati del motore. Il design studiato alla perfezione migliora il raffreddamento del motore del 15% e conferisce anche un carico aerodinamico maggiore.



La 720S è aiutata da un’ala posteriore attiva che si espande lungo tutto il posteriore dell’auto e si attiva automaticamente quando serve. Le sue tre posizioni includono un setting ottimale per la maneggevolezza, la velocità su rettilineo e può anche diventare un gigante freno aerodinamico che aiuta a stabilizzare l’auto quando la frenata si fa seria.

Nuovissima è anche la Monocage II in fibra di carbonio che promette un peso leggero con una rigidezza eccezionale. Il nuovo design include il tetto, qualcosa che alla prima generazione di modelli Sport Series mancava. All’interno, la rivale della 488 GTB è molto più che minimalista: il centro dell’abitacolo è spostato verso un display touchscreen da 8 pollici. Il nuovo Folding Driver Display è tuttavia un tocco più futuristico che può ridursi ad un semplice display quando scende giù in modo da migliorare la visibilità per il conducente.

mclaren-720s-07

Sotto la pelle della 720S troviamo il Proactive Chassis Control II di McLaren che utilizza un sistema di ammortizzatori interconnessi in modo idraulico per ogni ruota il che rende i roll bar quasi obsoleti. Il grip è garantito da una sospensione rivista e dei sensori mandano i dati al nuovo sistema di controllo, sviluppato all’Università di Cambridge, che utilizza « algoritmi avanzati » che modifica il comportamento dell’auto a seconda delle esigenze del pilota. Tre sono le modalità delle sospensioni: Comfort, Sport e Track e – siccome il drift è di moda ultimamente – McLaren offre persino un sistema tutto nuovo, il Variable Drift Control. Una volta attivato, puoi scegliere il livello di assistenza per la trazione e l’angolo di drift desiderato. Ti farà sentire un po’ Ken Block!

Altra grande novità, il motore: un possente V8 4,0 litri biturbo da 710 CV inviati alle ruote posteriori tramite la trasmissione a sette marce. Basata sul motore 3,8 litri McLaren, l’unità è composta da nuovi pistoni più leggeri, un albero motore più leggero, nuovi turbo e un picco di potenza fino a 7.500 giri (il limitatore sale fino a 8.200 giri) con una coppia disponibile sin dai 5.500 giri. Oltre all’aggiunta dell’ala posteriore/aerofreno, a fermare la 720S ci pensano anche (e soprattutto) possenti freni carboceramici per uno 200-0 km/h in appena 4,6 secondi.

mclaren-720s-13

Secondo i dati ufficiali, la McLaren 720S sarebbe in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e si ferma a quota 340 orari. Il prezzo di partenza non è ancora noto, ma il costruttore britannico ha fatto sapere che dovrebbe essere superiore di 5% rispetto alla 650S, vale a dire sui 210.000 euro. Le consegne partiranno da maggio.

A Maranello stanno già preparando una risposta alla minaccia d’oltremanica…

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire