web analytics
Listino:  
  • Recherche

Ufficiale: Nissan GT-R Nismo 2017 

Dopo la versione standard della Nissan GT-R, anche la variante Nismo si aggiorna al Model Year 2017. Ne beneficiano il look, l’aerodinamica e il comportamento di guida

Nissan GT-R Nismo 2017 ufficiale (01)

Con il recente arrivo del Model Year 2017 per la Nissan GT-R (qui l’articolo ufficiale), c’era da aspettarsi che l’upgrade sarebbe stato reso disponibile anche per la più estrema declinazione sviluppata dal reparto Nismo.

Ed eccola infatti la nuova GT-R Nismo 2017, dopo essere stata presentata ufficialmente nella giornata odierna al Nürburgring in occasione della 24 Ore del mitico tracciato tedesco.

Come la precedente versione, l’ultima GT-R Nismo è immediatamente riconoscibile rispetto al resto della gamma grazie ad un look più estremo enfatizzato da un paraurti anteriore con inedite appendici in fibra di carbonio, minigonne laterali pronunciate e, al posteriore, un diffusore molto più aggressivo e realizzato anch’esso in fibra di carbonio, così come l’ala fissa di dimensioni maggiorate. Specifico per la Nismo anche il design dei cerchi in lega, dotati di finitura nera lucida.

I cambiamenti più grossi rispetto al passato, comunque, sono all’interno, dove salta subito all’occhio il nuovo volante a tre razze rivestito in pelle scamosciata con « mirino » rosso; molto più moderno è anche il sistema di infotainment, ripreso ovviamente dalla GT-R standard, che si gestisce attraverso un display touchscreen da 8 pollici (ma anche, in alternativa, da un controller sul tunnel centrale) che ingloba molte delle funzioni che prima erano comandate da tasti fisici: questo ha permesso di ridurre da 27 a 11 il numero di pulsanti sulla plancia, rendendo più intuitivo l’utilizzo dell’interfaccia. Non mancano poi sedili sportivi Recaro bicolore nero-rossi rivestiti in pelle liscia e scamosciata e sviluppati appositamente per questo modello.

L’intervento di Nismo ha poi « abbracciato » anche l’aspetto della dinamica di guida, migliorata grazie a nuovi ammortizzatori, nuovi stabilizzatori e nuove molle ma anche grazie ad un irrigidimento generale della struttura che, secondo la Casa, permette un aumento del 2% delle performance dell’auto in curva e slalom. Infine, grazie alla presenza del sistema Bilstein DampTronic appositamente tarato per questa versione Nismo, l’auto è in grado di adattare il suo comportamento alle condizioni di guida valutando istante per istante numerosissimi parametri attraverso la centralina.

Il propulsore è l’ormai noto V6 biturbo da 3.8 litri che sviluppa la stessa potenza di 600 CV e la stessa coppia di 652 Nm, abbinato ad una trasmissione a doppia frizione e sei rapporti ed alla trazione integrale. Il mix di elementi perfetto, secondo la Casa, per avere un’auto sfruttabile tutti i giorni ma, allo stesso tempo, senza perdere un briciolo delle spaventose potenzialità di guida in pista (avevate forse dimenticato il suo record sul ‘Ring di 7:08.679 minuti?).

Tu as aimé cet article? Tu pourrais aussi aimer…

Ajoute un commentaire